28 Maggio 2022
news
percorso: Home > news > Prima squadra
Coach Cristiano Mocci commenta un po´ più a freddo la prima vittoria della sua nuova gestione. «Il cambio di ritmo e la voglia di difesa hanno fatto la differenza permettendoci di portare a casa la vittoria. Dobbiamo lavorare ancora più sodo e migliorare velocemente gli aspetti del gioco che risultano più macchinosi - sostiene Mocci -. Ho sempre più fiducia in questi ragazzi perché vedo il fuoco nei loro occhi. Un esempio per tutti è Papalotti che prendendo sempre più sul serio il suo ruolo da capitano è il primo ad arrivare e l´ultimo ad andare via, spendendo parole e incitando sempre i suoi compagni sia in campo che fuori. Un altro esempio molto positivo arriva da uno dei più giovani (che già l´anno passato mi aveva molto convinto in C1), quel Manuel Monetti che ha preso in mano la squadra nel gestire il ritmo e organizzando il gioco d´attacco in maniera ordinata e precisa. Se riusciremo ad alzare l´aggressività difensiva per tutti i 40 minuti - sostiene il tecnico - riusciremo a giocarla alla pari con tutti. La sfida di domani contro l´Alfa sarà un impegno da non sottovalutare sia perché è una formazione di tutto rispetto e sia perché l´affronteremo a casa loro. Mi aspetto dai nostri ragazzi - conclude Mocci - tutta la voglia e tutta la carica possibile senza cali di concentrazione».

Fonte: UFFICIO STAMPA
visibility
Nickname





Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

cookie