27 Settembre 2020
news
Il playmaker Cristina Petricone
La Serie C femminile vince ancora e lo fa con un largo e convincente 65-38 a Sora. «E´ stata una vittoria importante sia per i punti cassifica che per tenere alto il morale della squadra - dice il playmaker Cristina Petricone -. Siamo scese in campo compatte e determinate anche se il primo tempo ci ha viste quasi punto a punto con le avversarie, un po´ per l´arbitraggio molto fiscale e un po´ per l´adattamento al campo della trasferta. Da subito si è vista la nostra superiorità in attacco, dove abbiamo sfruttato essenzialmente le nostre lunghe che dominavano l´area avversaria. Inizialmente - specifica la Petricone - abbiamo leggermente sofferto l´attacco del Sora, trainato da due giocatrici che sembravano poterci creare difficoltà. Rientrate in campo dopo l´intervallo lungo, però, abbiamo definitivamente aumentato il distacco con un parziale di 14-0 a nostro favore, con cinque miei punti consecutivi (una tripla e un tiro da 2) andati a segno nel momento giusto per affondare le avversarie. Il tutto - continua il playmaker - completato da una buona difesa a zona che ha fatto perdere palle e soprattutto pazienza alla compagine ciociara. Ho sempre incitato le compagne alla vittoria e a dar tutto in campo, sicura della nostra superiorità tecnica che ci ha premiato con una super vittoria. Senza farci scoraggiare, come facciamo sempre, scenderemo in campo sabato a Frascati contro la squadra delle Gialloblu, un match - conclude la Petricone - in cui ancora una volta metteremo in gioco le nostre capacità tecniche e il nostro coraggio».

Fonte: UFFICIO STAMPA
Nickname




CLASSIFICHE
FOTOGALLERY
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio