28 Maggio 2022
news
Una brutta prestazione per la C2 che nel match casalingo contro Anzio mostra il suo volto "negativo" e perde 49-54 contro un avversario sicuramente alla portata. Una prestazione non all´altezza del tifo che anche sabato ha accompagnato i ragazzi per tutti i 40 minuti. «Sapevamo che la partita non sarebbe stata facile già dal pronostico - dice la guardia/ala Paolo Leone -. Complice un avvio di partita sotto tono, iniziando dalle percentuali di realizzazione e proseguendo con le troppe palle parse, non siamo riusciti a porre la nostra impronta sulla partita come avremmo voluto di fronte al nostro pubblico. Per questo motivo la sconfitta è stata più dolorosa anche perché siamo consapevoli del nostro potenziale. Dobbiamo comunque imparare da questa sconfitta e sviluppare maggiore intesa a livello di squadra. Il nostro impegno a fare meglio per il futuro - conclude Leone - sarà anche diretto ai nostri tifosi che spero non faranno mancare mai il loro sostegno».

Fonte: UFFICIO STAMPA
visibility
Nickname





Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

cookie