26 Giugno 2019

news
Il derby con il San Nilo Grottaferrata è stato l'ultimo atto stagionale ufficiale della serie C Gold maschile del Club Basket Frascati. La formazione allenata da Rossella Cecconi si è fermata ai quarti di finale dei play off al termine di una stagione che il presidente Fernando Monetti giudica positivamente.

“Innanzitutto va ricordato che ripartivamo da una salvezza in extremis ottenuta nella passata annata, mentre quest'anno l'obiettivo era quello di riuscire a centrare i play off e lo abbiamo ottenuto. Abbiamo ottenuto questo buon risultato continuando a portare avanti la nostra filosofia, ovvero quella della valorizzazione dei giovani provenienti dal nostro settore giovanile, integrati a pochi esterni di qualità che possano aiutare questi ragazzi a crescere. Tra le soddisfazioni più importanti, non a caso, ci sono i diversi atleti del 2003 che hanno cominciato ad affacciarsi in prima squadra e che sono nel giro dell'Atg (in primis Valentini, ndr). Non è stata una stagione fortunata a livello di infortuni con il gruppo che è stato “martoriato” dalla sorte sin dalle prime fasi: solo nel finale d'anno abbiamo avuto una “tregua”, ma è evidente che la condizione non poteva essere al massimo per alcuni dei nostri giocatori. Per tutti questi motivi credo che la stagione della C Gold possa essere archiviata in maniera molto soddisfacente: un ottimo punto di partenza per cercare di fare ancora meglio nella prossima annata agonistica, sempre con la medesima filosofia societaria da portare avanti. In generale sono soddisfatto di tutto il settore giovanile maschile e femminile e dell'ottima crescita del mini basket nei tre centri in cui lavoriamo con il brand CBF ovvero Frascati, Monteporzio e Laghetto di Monte Compatri, ma di questo parleranno i diversi responsabili”.

Al centro del progetto tecnico (e non solo) della prima squadra rimarrà assolutamente coach Rossella Cecconi. “Ha sposato in pieno la causa del Club Basket Frascati e le nostre idee. Rossella è molto più di un allenatore e non a caso ricopre anche il ruolo di general manager e fa parte dello “Staff ristretto” che indirizza le linee societarie dal punto di vista tecnico assieme al sottoscritto, a Roberto Giammò, a Petra Prgomet e a Manuel Monetti. Il suo lavoro a livello tecnico è stato molto apprezzato e quindi è “straconfermata” alla guida della nostra prima squadra maschile”.

Come al solito il presidente Monetti ha messo in cantiere numerose idee in vista della prossima stagione. “Tra queste posso accennare alla possibilità di avere una seconda prima squadra dove poter far giocare con ancora maggiore continuità i nostri ragazzi proprio in un'ulteriore ottica di crescita. Ma saranno davvero tanti e anche piuttosto “rumorosi” gli annunci che forniremo nelle prossime settimane” conclude il presidente.
Se sei un utente registrato inserisci username e password nel form sottostante e clicca su "autenticazione"
 
 
Se non sei un utente registrato, registrati adesso
Nickname




CLASSIFICHE

FOTOGALLERY

[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio