01 Ottobre 2020
news
Un grandissimo successo ottenuto dalle ragazze di Frisciotti nel big match contro il Santa Marinella, squadra seconda in classifica e battuta per 51-61 dal Bsket Esperia Frascati. Già dal primo quarto si capisce che sarà una partita davvero intensa, giocata con massima attenzione difensiva da entrambe le squadre, come testimonia il primo parziale di 8-9 in favore della squadra ospite. Nel secondo quarto rimane l’intensità ma entra in gioco anche lo spettacolo, con le padrone di casa che cercano di imporsi per scappare nel punteggio, tentativo contenuto dalla squadra ospite che terminerà il secondo quarto con un distacco di soli 5 punti dovuto al parziale 20-14. È l’intervallo a riordinare le idee alle ragazzi di Frisciotti, che da quel momento in poi tornano sul parquet e non lasciano più un centimetro disponibile al Santa Marinella. Il terzo quarto è di preparazione al quarto ed ultimo, nel quale la squadra castellana accorcia nel punteggio portandosi a ridosso di tre punti (parziale 12-15). Nell’ultimo quarto non c’è storia e il Basket Esperia Frascati diventa letteralmente padrone del campo, sia in zona difensiva sia e soprattutto in quella offensiva (parziale 11-23). Contento e soddisfatto coach Frisciotti: «è stata una vittoria fondamentale per noi per accrescere ancora di più la nostra autostima. Venire a vincere su questo campo contro una squadra così forte e ben allenata non è cosa da tutti. Le ragazze non hanno mai mollato e sono state perfette nell´interpretazione del piano partita. Ttutte indistintamente hanno dato il loro contributo a prescindere dai minuti trascorsi in campo. La metà dei nostri canestri sono stati figli di un´ottima circolazione di palla e "assistiti". Segnale per noi che siamo sulla buona strada per diventare la squadra che avevamo in testa; adesso godiamoci questa fantastica prestazione ma tra 24 ore riabbassiamo la testa e pensiamo al recupero di giovedì contro la Bull Basket Latina altrimenti tutto lo sforzo fatto oggi per portare a casa questi due punti sarà stato vano, perché nello sport l´unica storia che conta è quella che scriverai nella prossima partita». Anche una delle protagoniste del match, Monica Bonafede, non nasconde la sua felicità per questo risultato: «Ieri è stata la ciliegina sulla torta del duro lavoro che stiamo facendo, lo dimostra il fatto che su otto giocatrici in campo tutte sono andate a referto. Il gruppo è stato fondamentale per vincere il match, una prova corale condita da alcune individualità come quella di Masoni, davvero sugli scudi ma semplicemente perché abbiamo sempre cercato il tiro migliore nel momento migliore. Dobbiamo rimanere però con i piedi per terra e ricominciare subito a guardare avanti, con la consapevolezza delle nostra forza e del fatto che possiamo competere con tutti. Voglio ringraziare personalmente tutte le mie compagne, per aver fatto insieme a me un passo verso l’altra per arrivare a questi risultati, ringrazio poi Fernando per l’opportunità che ci sta dando perché una realtà così a Roma è difficile da trovare e infine un ringraziamento anche a Frisciotti per la pazienza che sta avendo con noi, allenare un gruppo di donne non è mai facile».

Fonte: Ufficio Stampa
Nickname




CLASSIFICHE
FOTOGALLERY
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio