04 Ottobre 2022
news
Frascati (Rm) - La serie C2 maschile del Basket Frascati ci ha preso gusto. Dopo la vittoria all´esordio col Pamphili, ecco il "bis" della squadra di coach Cristiano Mocci stavolta sul campo amico contro la Fortitudo 1908. «Siamo partiti forte rubando tre palloni e difendendo molto forte - dice il 22enne Lorenzo Guiducci - e questo ci ha dato slancio ed entusiasmo. Poi nel secondo quarto gli avversari hanno cambiato passando alla difesa a zona che ci ha creato alcune difficoltà in attacco e così le distanze si sono ridotte. Ma nel terzo quarto abbiamo messo in campo una maggior voglia di far nostra la partita e alla fine siamo riusciti a vincere di 18 punti (69-51, ndr), riuscendo a fare anche una ampia rotazione nonostante mancasse un giocatore importante come Gugliotta». L´ala ha ben chiaro in testa quale è la cosa su cui il Basket Frascati deve lavorare. «Dobbiamo migliorare nel gioco di squadra - dice Guiducci -, ma questo è normale perché il gruppo è abbastanza rinnovato. Dal punto di vista atletico stiamo molto bene e anche da quello dello spirito di gruppo il Basket Frascati è già una realtà importante». Guiducci esprime tutto il proprio entusiasmo per l´ambiente che ha trovato a Frascati. «Qui c´è una società seria che è molto ambiziosa e ha delle strutture importanti, mentre a livello di gruppo non ho avuto alcuna difficoltà di inserimento, tutti mi hanno fatto sentire da subito completamente a mio agio. In particolare voglio ringraziare il fisioterapista Giancarlo Latini che mi è stato molto vicino, avendo avuto il sottoscritto un infortunio al tendine del ginocchio». Sabato prossimo per la "banda-Mocci" c´è un altro esame importante. «Faremo visita al Gaeta che nell´ultima partita ha perso con un punteggio pesante. Sicuramente vorranno riscattarsi perché sono una buona squadra e giocheranno in casa - dice Guiducci -, ma noi dobbiamo solo pensare a esprimerci al massimo facendo il nostro gioco e tenendo ben saldi i piedi per terra».
Nel "Basket Frascati day" di sabato scorso, molto bene l´Under 15 di coach Roberto Giammò che coglie la sua prima meritatissima vittoria in campionato superando la Stella Azzurra per 46-39. Molto sfortunata la prova della squadra femminile di coach Valerio Libutti che al debutto nel campionato di serie B sfodera una splendida prestazione e cede solo dopo un tempo supplementare nella gara casalinga contro la Pallacanestro Roma.


Fonte: UFFICIO STAMPA
visibility
refresh

Nickname





Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio
refresh


cookie