27 Ottobre 2020
news
Il presidente Fernando Monetti
Il presidente del Basket Frascati Fernando Monetti parla della regular season e dei play-off appena raggiunti dalla serie C2 maschile, ma anche di altro: «Anche se non è arrivato esattamente il momento di fare bilanci, una cosa va detta senza pericolo di smentita: arrivando settimi, abbiamo raggiunto uno degli obiettivi che ci eravamo prefissati ad inizio stagione, ovvero di migliorare l´ottavo posto in "griglia" di qualifica nei play-off dello scorso anno. Siamo arrivati a due soli punti dalla quarta in classifica - continua il presidente - e questo fa capire come sia andata la nostra stagione: vedo un grandissimo equilibrio dalla terza-quarta posizione in giù, se poi consideriamo anche che siamo partiti veramente forte per poi rallentare nella fase centrale, che alcuni atleti che facevano parte del roster ad inizio stagione hanno deciso di lasciarci, che il gruppo si è comunque ricompattato molto bene nonostante un paio di assenze dovute ad infortuni proprio nelle ultime e decisive giornate e che ha poi finito in ogni modo la "regular season" giocandosi con grinta e orgoglio l´ingresso nei play-off centrando pure una straordinaria vittoria nella penultima giornata contro la Fabiani Formia terza forza assoluta del girone, allora mi sento di dire che non è andata proprio male. E poi abbiamo valorizzato sempre di più atleti giovani del nostro vivaio che, come diciamo da tempo, è il nostro principale, vero e grande obiettivo. Però non finisce qui: siamo nei play-off, il momento più atteso della stagione. Incontreremo la Pallacanestro Marino, squadra costruita chiaramente per salire di categoria - riflette Monetti -, basti pensare che quest´anno a pieno titolo avrebbe dovuto fare la serie B e solo per iniziali cause economiche ha dovuto rinunciarci. Ma questo non ci deve assolutamente spaventare, anzi deve essere motivo di orgoglio: giocare contro una squadra tanto bene allenata e con atleti così forti ed esperti per la categoria dovrà essere senza ombra di dubbio uno stimolo per tutti noi, considerando poi anche la sana rivalità tra le due formazioni dei Castelli Romani che, per quello che ci riguarda, e sono convinto valga anche per loro, sarà l´occasione per rafforzare la stima reciproca e certamente motivo di ulteriore soddisfazione il potersi giocare un passaggio di turno play-off con un´altra società che rappresenta così bene il nostro straordinario territorio. Il turno play off sarà per noi il coronamento di una stagione che riteniamo essere soddisfacente, ma non ci vogliamo fermare: sono più che certo del fatto che sia i nostri tecnici che i ragazzi si faranno trovare pronti e il nostro mitico "pride" (orgoglio, ndr) credo riserverà ancora delle sorprese, a prescindere da chi si aggiudicherà alla fine il diritto di andare avanti alla ricerca di uno dei sei "posti promozione". La cosa che mi auguro di più - conclude il concetto Monetti - è che si possa comunque assistere a due o tre partite di buona pallacanestro e che l´agonismo, seppur giustificato, non degeneri».
Il presidente volta pagina e parla delle molte altre cose "bollono in pentola" all´interno della "grande famiglia Basket Frascati". «Voglio sottolineare il finale di stagione veramente entusiasmante della nostra C femminile che fino all´ultima giornata si giocherà la promozione in serie B - rimarca Monetti - o anche le gesta dei nostri giovani della Under 14 d´Elite che con il nome La Rustica-Frascati si stanno giocando le finali per accedere all´unico posto per il concentramento nazionale, come il "quartetto" del "Join the game 2014" che ha avuto accesso alle finali nazionali (purtroppo a discapito di altri loro compagni di squadra che facevamo parte dell´altro quartetto finalista, ndr). E poi c´è tutto il settore giovanile che cresce sempre di più in numero e qualità, annoverando anche una prima squadra giovanile "in rosa", oppure il lavoro di preparazione del "Torneo Città di Frascati" di fine giugno che sarà dedicato ad un grandissimo personaggio della pallacanestro tuscolana dei tempi passati e che ci darà occasione ed orgoglio per creare un simbolico ponte tra il vecchio ed il nuovo Basket Frascati e tanti, tantissimi altri progetti - chiosa il presidente - di cui parleremo però a tempo debito».


Fonte: UFFICIO STAMPA
Nickname




CLASSIFICHE
FOTOGALLERY
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio