28 Maggio 2022
news
Frascati (Rm) – Mentre la serie B femminile ha ceduto 60-46 nella semifinale d´andata dei play off nazionali a Udine (sabato la sfida di ritorno al palazzetto di Vermicino), la serie C silver maschile del Basket Frascati ha vinto la prima delle due gare ravvicinate che l´aspettano in questi giorni. Sul campo del Vigna Pia la squadra di coach Cristiano Mocci si è imposta per 91-75, ma la gara è stata tutt´altro che semplice come spiega il playmaker classe 1993 Manuel Monetti. «Un match dai due volti per noi perché siamo prima riusciti a prendere il largo, poi si è verificata una flessione generale a causa della quale ci siamo fatti recuperare e addirittura superare dall´avversario. Per fortuna, però, nel finale abbiamo ritrovato la forza e le giocate per dominare di nuovo l´avversario». Il giovane play, prodotto purissimo del vivaio tuscolano, fa l´analisi del delicato rush finale che attende il Basket Frascati. «Mancano tre partite al termine della regular season e dobbiamo stringere i denti, raccogliendo le forze per questo sprint finale e cercando di vincere il più possibile per qualificarci nei play off con il miglior piazzamento. Sappiamo che non dipende solo da noi, ma dobbiamo anche guardare i risultati delle concorrenti. L´obiettivo generale, sul quale stiamo lavorando, è ritrovare quella lucidità e quella consapevolezza per chiudere prima le partite senza quei clamorosi black-out che ultimamente ci perseguitano». La prima squadra maschile tornerà in campo già mercoledì per l´attesissimo derby a Grottaferrata, contro una formazione che al momento occupa il secondo posto assieme al Fonte Roma Eur con due punti in più dei frascatani. «C´è una battaglia sportiva da affrontare, una partita con un valore diverso dalle altre perché Grottaferrata è una diretta concorrente nei piazzamenti che contano per i play off e poi...un derby è sempre un derby al di là della classifica e della posta in palio. All´andata perdemmo di 5 punti in casa nostra – ricorda Manuel Monetti -, l´obiettivo è vincere e ribaltare il passivo dell´andata per avere dalla nostra la differenza punti. Invito tutte le persone che ci seguono, tra cui i ragazzi delle nostre giovanili, a venire a sostenerci al palazzetto di Grottaferrata: abbiamo voglia di arrivare lontano e per farlo abbiamo bisogno del sesto uomo in campo, abbiamo bisogno dei nostri tifosi».


Fonte: Ufficio Stampa
visibility
Nickname





Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

cookie