23 Ottobre 2020
news
Frascati (Rm) - Il presidente del Basket Frascati Fernando Monetti ne aveva parlato qualche giorno fa. Ora la sinergia tra il club tuscolano e l´Asd Monteporzio è realtà, con la nascita del Club Castelli Riuniti, un progetto che riguarda la creazione di un gruppo di collaborazione tecnico-sportiva nell´ambito del territorio dei Castelli Romani per lo sviluppo del basket e del mini-basket. Le società rimangono separate, ma formano con questo sodalizio un gruppo unico in cui esprimere idee tecniche, un´immagine unita, delle sinergie e delle linee guida, un´economicità, una forza commerciale, una maggiore disponibilità di campi e di tecnici, un´unica linea sanitaria: in poche parole un gruppo vincente. «Le due realtà - spiegano Monetti e gli altri due ideatori del progetto Rosario De Luca e Maurizio Volpini dell´Asd Monteporzio - manterranno sempre una separata gestione e autonomia decisionale delle proprie attività, ma saranno inserite in un accordo con a capo un progetto tecnico sportivo pluriennale che possa portare alla massima soddisfazione delle due realtà, le quali condividono necessità e si rivelano decisamente complementari per fini e scopi con ben delineate le "policy" di entrambe». Nella sostanza il Basket Frascati vuole continuare a puntare molto decisamente sullo sviluppo del settore giovanile con particolare attenzione a quello femminile, sulla crescita delle prime squadre (serie C maschile e serie B femminile), su una maggiore disponibilità di spazi e di penetrazione nelle scuole della zona, mentre Monteporzio potrà rilanciare il settore giovanile con particolare attenzione al mini-basket, avere una prima squadra che possa essere da traino e anche in questo caso radicarsi nel territorio e sviluppare politiche di diffusione del basket nelle scuole, recuperando spazi importanti per garantire la ripresa delle attività di base. «Tutte le giovani atlete al raggiungimento dei nove anni di età - spiegano ancora dal Club Castelli Riuniti - saranno tesserate come Basket Frascati, società che detiene al momento il titolo di serie B e che vuole a breve approdare in serie A. Per i ragazzi, si sono stabiliti fin d´ora principi di tesseramento che possano lasciare comunque una percentuale di "proprietà" sempre all´una o all´altra a seconda di chi si sarà occupato direttamente nei primi anni della loro formazione e comunque ci sarà la facoltà, attraverso l´effetto generato dalla "società satellite" e da quella "principale", di spostare gli stessi atleti liberamente all´interno delle due società». Per questioni organizzative, di prestigio, di partecipazione a bandi e per una maggiore "credibilità" tecnico-sportiva, oltre che per accedere a finanziamenti e ottenere maggiore interesse da parte di sponsor, le due società si avvarranno della particolare "tecnicità" prevista nell´attività federale dell´abbinamento tra società principale (Club Basket Frascati) e società satellite (Asd Monteporzio). Inoltre le due società sportive si sono costituite in ATI al fine di essere pronte in tutti i casi in cui sarà opportuno a sommare le qualità e i titoli di entrambe in modo da poter rappresentare anche un gruppo solido economicamente e ben strutturato anche dal punto di vista organizzativo, sommando così le diverse esperienze acquisite negli anni. La durata dell´accordo sarà di quattro anni più quattro (4+4), con possibilità di rivedere la base organizzativa degli accordi da una parte e dall´altra trascorsi i primi quattro anni.

Fonte: Ufficio Stampa
Nickname




CLASSIFICHE
FOTOGALLERY
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio